Parroco di Ponte di Legno, Don Giovanni Antonioli fu tra i collaboratori più attivi e tenaci delle Fiamme Verdi dell’Alta Valle Camonica.

Nacque a Monno nel 1917 e, appena ordinato sacerdote nel 1941, venne subito spedito a Ponte di Legno, dove rimase fino al 1979. In quell’anno venne nominato Rettore della chiesa di Santa Maria a Esine in seguito ad una sua richiesta motivata dal timore che la malattia non lo rendesse più all’altezza dell’incarico parrochiale.

Morì nel 1992 dopo una lunga e sofferta degenza.