L’Associazione “Fiamme Verdi” di Brescia esprime la sua più viva e fraterna solidarietà alla senatrice a vita Liliana Segre, da tempo vittima di quotidiani attacchi e insulti razzisti, fascisti e antisemiti sul web; una condizione di crescente violenza e minaccia che ha, addirittura, dato seguito all’assegnazione di una scorta per preservare e difendere la sua incolumità fisica.

Il fatto è gravissimo e intollerabile per un paese democratico; questo ci spinge ancora una volta a chiedere a tutti e a ciascuno un impegno concreto per combattere con le armi della democrazia e della partecipazione l’onda di intolleranza fascista, xenofoba e razzista che ogni giorno di più cresce e si fa più spudorata, sentendosi protetta anche dall’inaccettabile ambiguità di alcune forze politiche.

 

segre

La sen. Segre con la scorta a Milano (fotogramma)