L’altare, il podio e e gli striscioni